ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tenta suicidio per non separarsi, salvo

Tenta suicidio per non separarsi, salvo
Ha cercato di gettarsi dal quarto piano di un palazzo a Milano
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 3 MAR - Ha minacciato di buttarsi dal quarto piano del palazzo dove vive con la nuova compagna perché si è reso conto di amare ancora la moglie da cui si sta separando. Moglie che, con alcuni agenti di polizia, è riuscita a farlo desistere dal proposito di togliersi la vita. A dare l'allarme ieri a Milano sono stati alcuni passanti, dopo aver visto l'uomo, 48 anni, in bilico sul balcone di un edificio in una zona residenziale della città. Subito sono intervenuti gli uomini delle volanti e i vigili del fuoco. A loro l'uomo ha chiesto di parlare con la moglie: pur avendo avviato da poco le pratiche per la separazione, si era reso conto di essere ancora innamorato di lei. La donna, subito avvertita, si è recata, accompagnata da alcuni agenti, nell'appartamento del marito e, raggiunta la finestra che dà sul balcone, ha cominciato a parlare con lui per convincerlo a non gettarsi. Durante il tentativo di un abbraccio, l'uomo è stato afferrato dai poliziotti che si trovavano vicino alla donna ed è stato salvato.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.