ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Migranti: 'salviamo il Pineto United'

Migranti: 'salviamo il Pineto United'
Protesta del Pineto United, esempio integrazione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 27 FEB – La squadra di calcio multietnica
romana, il ‘Pineto United’, annuncia un sit-in di protesta oggi
contro la chiusura definitiva del Centro di Accoglienza
Straordinaria in zona Aurelia. La decisione, presa dalla
cooperativa che gestisce il centro, comporterà entro le prossime
ore il ricollocamento di circa 160 ospiti, rifugiati e
richiedenti asilo, in nuove strutture di Roma, provincia o fuori
regione. “Ci sarà una brusca interruzione del percorso formativo
e di inclusione sociale di questi ragazzi alcuni dei quali fanno
parte della squadra di calcio popolare Pineto United, esempio di
integrazione. Molti ospiti del Cas – spiega la stessa
associazione Pineto United – sono impegnati in progetti per la
riqualificazione del Parco del Pineto, partecipano da
protagonisti ad eventi di quartiere”. Il sit-in si svolgerà alle
18 davanti al Cas, per il quale è prevista la chiusura nelle
prossime ore.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.