ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nba, Warriors e Bucks al comando

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 22 FEB – Dopo la pausa per l’All Star Game, la
Nba è tornata questa notte con sei partite e la vittoria delle
due capoliste a est e ovest che così confermano la loro
leadership. I campioni in carica di Golden State hanno infatti
battuto 125-123 i Kings trascinati da Steph Curry in serata di
grazia e molto prolifico nei tiri da tre, con 36 punti di
bottino personale finale che si aggiungono ai 28 dell’altro asso
Kevin Durant. Mentre i Bucks hanno superato 98-97 i Boston
Celtics. In chiave playoff serata incoraggiante per i Lakers di
Lebron James (29 punti), tornati al successo: 111-106 contro i
Rockets, ai quali non sono bastati i soliti 30 punti del
fuoriclasse James Harden. Con la vittoria di stanotte e il
contestuale ko dei Kings, i Lakers rivedono da vicino l’ottavo
posto nella Western Conference, ultimo utile per i playoff.
Nelle altre gare, Portland ha battuto i Nets per 113-99,
Philadelphia ha avuto la meglio su Miami per 106-102. Infine è
andato ai Cavs il ‘derby’ di coda con i Suns per 111-98.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.