ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sono morti, ma pass disabili mai ridati

Sono morti, ma pass disabili mai ridati
A Verona, per vigili usati illegalmente dai familiari
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – VERONA, 20 FEB – Sono 1738 i pass disabili intestati
a cittadini veronesi deceduti, mai restituiti. Permessi che sono
quindi detenuti in modo illegittimo dai familiari o dai parenti
e che spesso li usano per parcheggiare gratuitamente e
facilmente. Un numero annunciato oggi dall’ Amministrazione
comunale scaligera che insieme al Comando della Polizia
municipale ha lanciato la campagna di sensibilizzazione “Ritorna
il pass”, un appello a restituire il pass disabile delle persone
decedute all’ente che lo ha rilasciato. “Un numero davvero
importante – ha detto Luigi Altamura, comandante dei vigili -,
tanto più se raffrontato al totale degli stalli riservati ai
disabili presenti in città, che sono 1576”. Da marzo inizieranno
i controlli e le verifiche sul posto, ovvero sotto casa di chi,
il pass, lo utilizza senza averne diritto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.