EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Airbus, la direzione spiega che non ci saranno esuberi

Airbus, la direzione spiega che non ci saranno esuberi
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I lavoratori però sono inquieti

PUBBLICITÀ

Dopo l'annuncio che ha scosso i mercati ecco la spiegazione di Airbus a fronte dei dubbi e dei timori che l'annunciata messa fuori produzione dell'A 380 ha richiesto. Così ha risposto Harald Wilhelm CFO: "Emirates ha deciso di rivedere lo sviluppo della propria flotta e allo stess tempo ha anche deciso di scegliere i modelli A330 e A 350. Questo vuol dire che non abbiamo sufficiente domanda commerciale per mantenere in piedi la produzione. Questo vuol dire che consegneremo amncora 17 di questi aerei e poi, sfortunatamente ,dovremo interrompere la produzione di questo modello.

Continua Wilhelmm: "Credo che chiunque, dentro e fuori la compagnia, e in particolar gli impiegati che hanno lavorato a questo progetto, sappiano che stiamo agendo con spirito di responsabilità in modo sociialmente responsabile. Faremo del nostro meglio per trovare opportunità e reinserirli in altre aree della compagnia domani. In progetti commerciali ma forse anche nel resto dell'intero gruppo".

L'A380 ha richiesto investimenti di 25 miliardi di Euro, ma i costi di servizio sono troppo elevati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Primi effetti della Brexit: crac Flybmi, disagi per centinaia di passeggeri

Boeing 737, bulloni allentati: anche United Airlines ferma i velivoli

Incidente Boeing 737, ispezioni di 171 aerei in tutto il mondo