EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Riaperto Ciampino dopo rimozione bombe

Riaperto Ciampino dopo rimozione bombe
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

3 ordigni da 50 chili di fabbricazione tedesca, risalenti alla seconda guerra mondiale, sono stati rimossi dagli artificeri dell'Esercito. L'aeroscalo è rimasto chiuso per poco più di tre ore

PUBBLICITÀ

Ha riaperto lo scalo di Ciampino dopo la rimozione di 3 bombe tedesche della seconda guerra mondiale rinvenute lungo il perimetro del secondo aeroporto romano.

La messa in sicurezza è costata tre ore di chiusura dell'aeroscalo.

Gli ordigni da 50 chili ciascuno per un totale di 75 chili di esplosivo, sono stati individuati durante lavori di scavo in prossimità della pista. Gli artificeri dell'esercito li hanno messi rapidamente in sicurezza.

Gli interventi dei nuclei dei reparti del genio sono stati nel 2018 oltre 2.000 per la bonifica di residuati bellici. Negli ultimi dieci anni l'Esercito ha svolto oltre 35.000 interventi di bonifica su tutto il territorio italiano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: le forze russe conquistano terreno a Kharkiv, cittadini evacuati

Guerra in Ucraina, la Russia tenta di sfondare a Kharkiv: Vovchansk in fiamme

Ucraina, raid russo a Kharkiv: un morto e persone sotto macerie, Cremlino "parole Macron pericolose"