EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Pazzie del meteo: Australia sulla griglia, Stati Uniti nel freezer

Pazzie del meteo: Australia sulla griglia, Stati Uniti nel freezer
Diritti d'autore REUTERS/Lindsay DeDario
Diritti d'autore REUTERS/Lindsay DeDario
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Temperature folli in giro per il mondo: record di caldo in Australia, il gennaio più `torrido di sempre, con notti a 36 gradi...neve e ghiacco polare in Usa e Canada, con il termometro fino a 56 gradi. Anche 21 vittime del freddo in Nord America.

Pazzie metereologiche: Australia sulla griglia

PUBBLICITÀ

L'Australia ha appena salutato il gennaio più caldo della sua storia.

Il Bureau of Meteorology australiano ha confermato il record: temperatura media per la prima volta oltre i 30 gradi Celsius per tutto gennaio in tutta l'Australia, con punte massime di oltre 40 grandi (la notte più calda: 36 gradi!), il gennaio più secco dal 2005 ad oggi, con una riduzione del 20% delle precipitazioni, in particolare nello stato del New South Wales.

"Le condizioni di insolito calore che abbiamo avuto sono state causate da un caldo flusso di aria verso nord", spiega l'esperta del Centro Metereologico Agata Imielska, "ma anche dalla mancanza di ricambio d'aria fresca che ha realmente provocato quel caldo che abbiamo vissuto durante il mese di gennaio".

La metereologa Agata Imielska,

Pazzie metereologiche: Usa e Canada nel freezer

Al contrario, decine di milioni di americani hanno sfidato temperature di tipo artico: giovedì il termometro è sceso a meno 56 gradi, in zone come il lago d'Erie, nell'Ohio, completamente ghiacciato, paralizzato il Midwest degli Stati Unitie e causando almeno 21 morti.

Più di 2300 i voli interni cancellati. La linea ferroviaria Amtrak ha annullato tutti i treni in partenza e in arrivo da e per Chicago. 

Tra le città piu fredde Detroit e Boston. A Chicago -29 gradi (la seconda temperature più fredda di sempre a Chicago, dopo il -32 del 20 gennaio 1985).
In Canada, record di freddo a Winnipeg, -31 gradi.
"Più freddo che in Siberia", hanno la televisione locale. 

Parzialmente ghiacciato il fiume Mississippi - tra Illinois e Iowa - e, in Canada, il fiume Saint Laurent - collega l'Oceano con Quebec e Ontario - e le cascate del Niagara, al confne con gli Usa.
E, curiosamente, questi jeans.

Pam Metcalf.
I jeans stanno "in piedi" da soli, belli ghiacciati.Pam Metcalf.

In arrivo una tregua dal freddo

Ora, secondo le previsioni, in tutto il Nord America è in arrivo una tregua, con temperature finalmente pi``u miti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Australia: non si arrestano piogge torrenziali (al nord) e caldo estremo (al sud)

Stati Uniti come il Polo: - 50 gradi e freddo letale

Clima: il 2018 è stato il quarto anno più caldo mai registrato, in aumento le emissioni di CO2