Giroud: "Mai escluso ritorno in Francia"

Giroud: "Mai escluso ritorno in Francia"
L'attaccante soffre l'arrivo di Higuain nel Chelsea di Sarri
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - Olivier Giroud, dopo l'arrivo di Gonzalo Higuain nel Chelsea, si sente in esubero e comincia a lanciare battute, intravedendo la possibilità di una riduzione del proprio impiego da parte di Maurizio Sarri. In un'intervista l'attaccante francese, secondo quanto riporta il giornale spagnolo 'Mundo Deportivo', non esclude a priori la possibilità di un ritorno futuro in Francia, dopo essere stato accostato sia al Marsiglia - che ha da poco ingaggiato Mario Balotelli - sia al Lione. "Stiamo parlando di due grandi club - ha detto Giroud -, io non ho mai escluso l'ipotesi di poter tornare in Francia. Tempo fa dissi che la mia priorità era la Premier League, comunque vedremo", ha spiegato l'attaccante campione del mondo in Russia con la maglia della Francia. Chiara l'allusione all'arrivo di Higuain che potrebbe spingerlo lontano da Stamford Bridge.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, almeno 30mila dispersi: l'altro dramma di due anni di guerra con la Russia

Francia: allarme bruchi per le alte temperature

Caccia, procedura d'infrazione contro l'Italia: le posizioni di cacciatori e animalisti