Presa gang, rubava incassi slot machine

Presa gang, rubava incassi slot machine
Quattordici misure cautelari eseguite da Carabinieri Carbonia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 23 GEN - Dalle prime ore della giornata, i carabinieri della Compagnia di Carbonia, in collaborazione con i reparti competenti per territorio, con l'ausilio dello Squadrone Eliportato Cacciatori "Sardegna" e del Nucleo Cinofili di Cagliari, stanno eseguendo 14 ordinanze di custodia cautelare tra il Sulcis e la provincia di Brescia. Le misure sono state disposte dal gip del Tribunale di Cagliari nei confronti di altrettanti soggetti in parte italiani e in parte di etnia Rom, ritenuti a vario titolo responsabili di rapina aggravata, detenzione abusiva di armi, furto aggravato, ricettazione e minaccia aggravata. I provvedimenti scaturiscono dagli esiti dell'attività investigativa denominata "Slot Machine" - condotta da maggio 2016 a giugno 2017 dal NORM della Compagnia di Carbonia nei confronti di un gruppo criminale operante nel Sulcis-Iglesiente che aveva messo a segno delle rapine a mano armata contro agenzie di assicurazione, addetti al ritiro degli incassi di slot machine.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere