ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sequestro 140mila paia scarpe,1 denuncia

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 19 GEN – I finanzieri di Roma hanno sequestrato
nell’area industriale di Anagni (Fr) un centro di stoccaggio di
prodotti contraffatti, denunciando un cinese, rappresentante
legale della società proprietaria della merce. L’attività è
scaturita dal controllo da parte dei Finanzieri di Tivoli che
hanno ispezionato un furgone condotto da un italiano. Tra la
merce trasportata i militari hanno notato numerose paia di
scarpe riportanti il marchio di uno sconosciuto brand cinese. I
finanzieri si sono accorti che le etichette erano asportabili e
che il modello delle scarpe richiamava quello del marchio Nike
Air Max. I militari sono risaliti alla società proprietaria
della merce. Quest’ultima, pur avendo sede legale a Roma, in
realtà gestiva un capannone nella zona dei depositi ferroviari
di Anagni (Fr). Giunti sul posto, i militari hanno perquisito il
capannone sequestrando oltre 140.000 paia di scarpe, realizzate
con materiali di scarsa qualità e riproducenti illecitamente il
form factor di diversi modelli del marchio Nike.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.