Prandelli: Piatek?Parlo quando sarà vero

Prandelli: Piatek?Parlo quando sarà vero
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 19 GEN - "Piatek ceduto? Sono abituato a parlare di cose reali e concrete ma, al momento, non c'è ufficialità, nulla". Così ha risposto Cesare Prandelli sul giocatore che sta scuotendo il mercato con il possibile passaggio dal Genoa al Milan. "Il ragazzo anche oggi è arrivato tra i primi e si allena in maniera seria e meticolosa. Quindi solo quando e se ci sarà l'ufficialità potrò rispondere, in questo momento siamo concentrati sulla partita, su quei giocatori che devono dare più di quello che immaginiamo, perché sarà impegnativa sotto tutti i punti di vista". Piatek lunedì sarà squalificato, ma Prandelli non svela a chi toccherà sostituirlo. "Favilli al suo posto? Nelle situazioni che abbiamo provato ci potrebbe essere Favilli o Pandev o altri giocatori. L'importante è che tutti siano pronti anche a partita in corso. Mi piace quando arrivo a una giornata dalla gara e ho ancora dei dubbi. Vuol dire che i ragazzi stanno lavorando bene".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: Kiev, colpita una nave russa della flotta del Mar Nero in Crimea, Mosca nega

Ungheria: al via la campagna elettorale in vista delle europee e comunali del 9 giugno

Kosovo: referendum per rimuovere 4 sindaci di etnia albanese