ULTIM'ORA

Russia, Mutko via dalla federcalcio

Russia, Mutko via dalla federcalcio
Ex ministri Sport era stato sospeso dal Cio per vicenda doping
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MOSCA, 19 DIC – L’ex Ministro dello Sport Russo
Vitaly Mutko si è dimesso dalla carica di presidente della
federcalcio. Lo fa sapere la federazione con un comunicato in
cui si spiega che le dimissioni sono state presentate nel corso
della riunione del Consiglio che si è svolta oggi. Ora il ruolo
verrà provvisoriamente ricoperto dal numero uno della lega
calcio Sergey Pryadki fino alle elezioni federali in programma a
febbraio. Mutko, che in passato è stato anche Vicepremier, era
stato bandito a vita dal Cio per il suo coinvolgimento nello
scandalo del ‘doping di Stato’ in Russia, e aveva svolto un
ruolo di prima piano per l’assegnazione al suo paese dei
Mondiali di calcio di quest’anno, vinti dalla Francia. Era stato
anche a capo del comitato organizzatore, continuando a seguire
da vicino la nazionale di casa, arrivata fino ai quarti di
finale.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.