ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

COP24: difficile un accordo per combattere il cambiamento climatico

COP24: difficile un accordo per combattere il cambiamento climatico
Diritti d'autore
REUTERS/Kacper Pempel
Dimensioni di testo Aa Aa

Non si possono ancora dire rimossi gli ostacoli che dividono i Paesi del mondo presenti alla 24esima conferenza ONU sul clima a Katowice, penultimo step cruciale per definire le regole di applicazione degli accordi di Parigi a partire dal 2020.

"Sprecare questa chance sarebbe non solo immorale, ma un suicidio, aveva detto mercoledì il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres,

La chiusura dei lavori era prevista per venerdì, ma è probabile che si prolungheranno fino a sabato, come già accaduto in passato. Nei corridoi del centro congressi si respira ancora ottimismo .

"Da qui a domani può essere che si recuperi la situazione, che al momento sembra un po' complicata", dice un delegato. Un altro afferma: "Gli ultimi giorni prima della fine del summit, si sentono sempre le persone lamentarsi per il fatto che i negoziati vadano a rilento, che le cose siano complicate e difficili. E questo sta capitando anche qui a Katowice. Se mi fa questa domanda ora, le rispondo così dunque, ma sono ancora ottimista. Penso che sabato mattina definiremo le regole".

Gli accordi di Parigi hanno stabilito l'obiettivo di contenere il riscaldamento globale sotto i 2 gradi rispetto ai livelli pre-industriali, con l'impegno a limitare l'aumento di temperatura a 1,5 gradi.

L'Italia ha presentato la sua candidatura per ospitare la Conferenza Onu sul clima nel 2020.