Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

42 indagati per assenteismo in Sicilia

42 indagati per assenteismo in Sicilia
Undici ai domiciliari, undici obblighi di firma e 20 denunciati
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PALERMO, 27 NOV – Operazione della Guardia di
Finanza contro 42 cosiddetti ‘furbetti del cartellino”: militari
delle Fiamme Gialle hanno posto agli arresti domiciliari 11
dipendenti dell’assessorato regionale alla Salute di piazza
Ottavio Ziino a Palermo. Altri 11 hanno avuto notificato
l’obbligo di firma e altri 20 sono stati denunciati in stato di
libertà. Secondo la Procura di Palermo dalle indagini è “emersa
una consolidata prassi di assenteismo ingiustificato” con
“presenze fittizie debitamente e furbescamente certificate”. Gli
indagati, secondo l’accusa, grazie alla mutua collaborazione fra
loro, tramite lo scambio dei badge e l’utilizzo improprio dei pc
aziendali, riuscivano in modo sistematico ad attestare false
presenze. Molti dipendenti mentre risultavano in servizio erano
invece soliti recarsi al lavoro con circa 3 ore di ritardo,
occuparsi di faccende private, come per esempio la spesa o il
parrucchiere e in taluni casi anche andare fuori Palermo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.