ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: scattano le sanzioni all'Iran

Lettura in corso:

Usa: scattano le sanzioni all'Iran

Usa: scattano le sanzioni all'Iran
Dimensioni di testo Aa Aa

"Le sanzioni stanno arrivando", cinguetta Trump su Twitter, trasformando la politica estera degli Stati Uniti nei confronti dell'Iran in un episodio della serie tv "Il Trono di Spade".

Ma non c'è niente di fantasy nelle sanzioni, definitivamente arrivate, della cosiddetta tolleranza zero : l'obiettivo è quello di ridurre drasticamente le esportazioni di greggio iraniano. Secondo la Casa Bianca, una risposta alle violazioni dell'accordo sul nucleare, da cui il governo Trump si è ritirato nel maggio scorso.

La replica dell'Iran non è stata meno scenografica. Domenica Teheran è scesa in piazza e la la celebrazione dell'attacco del 1979 all'ambasciata americana nella Capitale è diventata una manifestazione anti-Trump.

Il leader supremo Ayatollah Ali Khamenei ha arringato i suoi dicendo che il prestigio americano e la democrazia liberale sono caduti in disgrazia.

Resta il dubbio sulla reale efficacia dell'embargo petrolifero americano: difficile impedire di acquistare greggio dal quarto esportatore mondiale. Ecco perché le sanzioni, "le più dure di sempre" ha commentato Trump, prevedono un elenco di otto Paesi a cui saranno estese le esenzioni. "Paesi che - spiega il segretario di Stato americano Pompeo - stanno riducendo gradualmente l'export".

Chiara la posizione dell'Unione Europea: saranno tutelate le imprese che fanno affari legittimi con l'Iran.