Trump annuncia il ritorno delle sanzioni all'Iran

Trump annuncia il ritorno delle sanzioni all'Iran
Di Luca Colantoni
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Erano state rimosse nel 2015 da Barack Obama, nell'ambito dell'accordo sul nucleare tra Teheran e il 5+1. Dalla Casa Bianca fanno sapere che sarà "il più severo regime di sanzioni mai imposto*

PUBBLICITÀ

Donald Trump annuncia il ritorno di tutte le sanzioni contro l'Iran che erano state rimosse nel 2015 da Barack Obama, nell'ambito dell'accordo sul nucleare tra Teheran e il 5+1. Dalla Casa Bianca fanno sapere che sarà "il più severo regime di sanzioni mai imposto all'Iran" e riguarderà nella fattispecie gli operatori portuali, spedizioni marittime, cantieri navali, e naturalmente energia e finanza del Paese mediorientale

Ali Vaez - Direttore del Progetto "Crisis Group"
"Bene, al momento penso che per gli iraniani sia molto difficile negare il fatto che la loro valuta abbia perso due terzi del suo valore e le esportazioni di petrolio iraniane saranno probabilmente ridotte del 40-50% circa. Quindi l'impatto sull'economia iraniana, senza alcun dubbio, sarà devastante ".

Un Tweet ad effetto quello del Presidente degli Stati Uniti per annunciare l'operazione che ha ricevuto la condanna di Francia, Germania, Gran Bretagna e Unione Europea con una nota congiunta nella quale si promette la protezione delle società europee che fanno affari "legittimi" con Teheran. Prevista l'esenzione solo per otto Paesi, che potranno continuare a importare petrolio da Teheran per un massimo di sei mesi. Tra questi, che sranno annunciato lunedi, potrebbe esserci anche l'Italia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Iran reagisce alle sanzioni Usa ma la la popolazione è già più povera

Usa: scattano le sanzioni all'Iran

Teheran chiede lo sblocco dei fondi in cambio dei prigionieri