EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Iran, a migliaia contro gli USA

Iran, a migliaia contro gli USA
Diritti d'autore 
Di Simona Zecchi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le manifestazioni sono state organizzate per celebrare il 39esimo anniversario del sequestro dell'ambasciata americanaa Tehran dove le migliaia di contestatori si sono riunite per le proteste odierne

PUBBLICITÀ

L'Iran scende in piazza a Teheran e in altre città iraniane contro gli Stati Uniti e Israele, e lo fa a un giorno dall'entrata in vigore delle sanzioni reintrodotte dal presidente americano contro il Paese.

Le manifestazioni sono state organizzate per celebrare il 39esimo anniversario del sequestro dell'ambasciata americana (avvenuto nel 1979) a Tehran dove oggi si sono riunite per lo più le migliaia di contestatori.

Intanto il capo della Commissione esteri e sicurezza nazionale del parlamento iraniano ha ribadito che non cadranno nella trappola di Trump.

"Le sanzioni di Trump contro il popolo iraniano ci hanno uniti ancor di più, e più si scagliano contro di noi più resistiamo. Il popolo iraniano dimostrerà a tutti la fedeltà verso il supremo leader Khomeini che non abbandoneremo ma", una dei dimostranti ha riferito ai microfoni.

Il ripristino di tutte le sanzioni adottate dagli Usa, nei confronti dell'Iran e annunciate in pompa magna da Trump, rischiano le proteste certo di altro tenore anche di Cina Unione Europea e Russia tra i Paesi che non potranno continuare a importare petrolio dall'Iran.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: scattano le sanzioni all'Iran

Trump, soffia nuovo vento di "guerra" contro l'Iran

Il capo dell'Aiea in Iran per chiedere controlli più severi sul programma nucleare del Paese