Trump, soffia nuovo vento di "guerra" contro l'Iran

Trump, soffia nuovo vento di "guerra" contro l'Iran
Diritti d'autore 
Di Simona Zecchi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'amministrazione Trump ha annunciato il ripristino di tutte le sanzioni Usa sull'Iran: i settori coinvolti sono l'energia, il trasporto marittimo e quello finanziario.

PUBBLICITÀ

Ripristinate tutte le sanzioni Usa contro l'Iran, dapprima revocate con l'accordo sul nucleare del 2015. Lo ha annunciato Trump in grande stile, quello da lui di solito utilizzato via twitter, con una cornice d'impatto in più questa volta: quella della famosa serie tv "Il Trono di Spade".

Le sanzioni, che entreranno in vigore in queste ore, riguardano i settori dell'energia, del trasporto marittimo e quello finanziario.

Ad essere penalizzati saranno soprattutto quei Paesi che continuano a importare petrolio dall'Iran e le società che continueranno a fare affari con individui o entità inserite nella 'lista nera' degli Usa.

Il segretario di stato Mike Pompeo e quello al tesoro Steve Mnuchin hanno spiegato che le sanzioni resteranno in vigore fino a che Teheran non finirà di sostenere il terrorismo, rinuncerà al suo coinvolgimento militare in Siria e fermerà completamente i suoi programmi nucleare e missilistico.

L'Europa, come ha anche affermato Pompeo, è esclusa dall'esenzione con cui gli Stati Uniti permetteranno ad otto Paesi di continuare a importare petrolio dall'Iran

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iran, a migliaia contro gli USA

Iran: Corte Aja si esprime a favore sospensione sanzioni Usa

Usa, Donald Trump a cena con Andrzej Duda a New York: il tycoon sonda il terreno per la Casa Bianca