EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

L'Isis rivendica la strage di cristiani in Egitto

L'Isis rivendica la strage di cristiani in Egitto
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La carovana era in viaggio verso il monastero dell'Anba Samuel, due autobus sono stati bloccati dai colpi esplosi dagli attentatori che poi si sono dati alla fuga. L'autista del terzo mezzo è riuscito fuggire.

PUBBLICITÀ

L'Isis fa strage di fedeli cristiani in Egitto. Almeno sette persone sono morte e 19 sono rimaste ferite nell'attacco terrorista a tre autobus con pellegrini copti nella zona di Minya.

La carovana era in viaggio verso il monastero dell'Anba Samuel, due autobus sono stati bloccati dai colpi esplosi dagli attentatori che poi si sono dati alla fuga. L'autista del terzo mezzo è riuscito fuggire.

A maggio dello scorso anno in un attacco simile contro un bus di fedeli diretti verso lo stesso monastero erano rimaste uccise oltre 30 persone. L'attentato fu rivendicato dall'Isis.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Pronte le esequie per le vittime dell'attacco in Egitto

Attentati in Egitto, le misure di sicurezza arrivano "troppo tardi", accusano i copti

Israele: attacco con coltello in un centro commerciale in Galilea, due morti compreso attentatore