ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Salvini in Russia: "Sanzioni sono una follia"

Lettura in corso:

Salvini in Russia: "Sanzioni sono una follia"

Salvini in Russia: "Sanzioni sono una follia"
Dimensioni di testo Aa Aa

Erano un migliaio gli imprenditori italiani ad attendere l'intervento di Matteo Salvini all’Assemblea generale di Confindustria Russia che si è tenuta a Mosca e il ministro dell’interno e vicepremier italiano ha dato vita ad una serie di riflessioni rispondendo alle domande dei presenti. Argomento principale di chi ha investito in una attività in questo paese, ovviamente le sanzioni contro la Russia. Il Salvini pensiero è chiaro: "Penso che le sanzioni siano una follia economica, sociale e culturale”

Il leader della Lega ha ricordato i buoni rapporti che legano i due paesi con le circa 500 aziende presenti sul territorio che fanno della Russia il quinto mercato extraeuropeo dell’Italia. Quindi ha ribadito che in questo momento la priorità in Italia è la manovra economica, senza tralasciare critiche all'Unione Europea in questo senso: "La Ue lasci che il Governo italiano si occupi degli italiani"