ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ponte Morandi, ecco il progetto Aspi

Ponte Morandi, ecco il progetto Aspi
Nove mesi per un viadotto in acciaio e cemento
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 17 OTT – Un ponte classico e lineare, con
travi in acciaio e soletta in calcestruzzo, con nove campate e
travi appoggiate classiche. E’ la soluzione di Autostrade per
l’Italia per ricostruire il ponte Morandi crollato lo scorso 14
agosto. Il progetto, consegnato al sindaco e commissario per la
ricostruzione Marco Bucci, è ispirato dal punto di vista
estetico al disegno donato da Renzo Piano. Lungo 1.054 metri, e
posto ad una altezza del tutto simile a quella del viadotto
crollato, può essere realizzato in nove mesi. Nella soluzione di Autostrade, i sostegni dell’impalcato sono
di tipo classico, sei piloni a forma di ‘V’ e due a forma di ‘I’
in corrispondenza delle estremità. La larghezza delle pile a ‘V’
è 40 metri nel punto più ampio. Entrambi i lati dell’impalcato,
nel progetto Aspi, sono dotati di pannelli fonoassorbenti alti
tre metri. I lampioni, che ne accompagnano tutta la lunghezza, spiccano
per 20 metri sul piano stradale e ‘sbucano’ dalla parte
inferiore con una luce sferica.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.