ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vela: One ocean foundation, bilancio ok

Lettura in corso:

Vela: One ocean foundation, bilancio ok

Vela: One ocean foundation, bilancio ok
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 4 OTT - Il periplo per la salvaguardia del mare, portato avanti da Mauro Pelaschier, ambassador della One ocean foundation, è giunto al termine, con un bilancio di successo. Partito il 29 giugno da Trieste, l'ex timoniere di Azzurra in America's cup ha compiuto il periplo della penisola su Crivizza, una barca a vela in legno del 1966, per sensibilizzare il pubblico sull'urgenza della salvaguardia del mare. Nel corso delle 12 tappe presso alcuni tra i più prestigiosi yacht club italiani, si sono radunate tante persone, non soltanto velisti, per ascoltare la testimonianza di un'icona della marineria italiana e informarsi sulle piccole azioni quotidiane che ciascuno può compiere per la tutela del mare. Prima tra tutte, la firma della Charta Smeralda, il codice etico emanato al termine del primo One ocean forum, esattamente un anno fa per segnare il 50/o anniversario dello Yacht club Costa Smeralda. Durante il "Periplo", Crivizza ha percorso circa 1.500 miglia, la Charta Smeralda è stata sottoscritta da oltre mille persone.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.