ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Si schianta F35, il superjet da guerra fa di nuovo cilecca

euronews_icons_loading
Si schianta F35, il superjet da guerra fa di nuovo cilecca
Dimensioni di testo Aa Aa

Il pilota ha fatto in tempo a paracadutarsi fuori e si è salvato, ma l'aereo è andato giù. Si è schiantato durante un'esercitazione in South Carolina un jet F35, il più costoso aereo da guerra americano. Il velivolo è totalmente distrutto e tornano le polemiche su un'efficienza in combattimento che molti non ritengono essere all'altezza dei costi.

Già nel 2014 l'intera flotta di F35 americani era stata messa a terra per indagare su un incidente.

Il velivolo che è caduto costa intorno ai 100milioni di dollari e appena il giorno prima il pentagono aveva celebrato la prima missione militare afghana di un F35.

L'F35

Il programma americano di sviluppo militare degli F35 è il più vasto della storia prevedere vendite globali di 3000 velivoli in 30-40 anni. L'F35 è dotato di tecnologie ultramoderne, sensori, radar e impianti per lo scambio di ogni tipo di informazione.

La furtività è un fattore chiave: la sua struttura aerodinamica e i materiali di progettazione consentono ai piloti di penetrare nelle aree senza essere rilevati. Ma tanti sono i difetti di questo aereo, a rilevarli non è stata solo la stampa ma anche le stesse forze armate americane. Inoltre la progettazione è iniziata negli anni 90 e presto l'aereo potrebbe risultare "vecchio".

Anche l'Italia ha comprato gli F35 anche se il programma di acquisto, criticato da più parti politiche, ha subito dei tagli e i 5 Stelle, promettono ulteriori sforbiciate.