Attentato contro assessore comunale

Attentato contro assessore comunale
Amministrazione dell'Oristanese nel mirino, terza intimidazione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ORISTANO, 25 SET - Ennesimo atto intimidatorio contro un amministratore pubblico in Sardegna. La notte tra venerdì e sabato scorsi è stato devastato l'oliveto dell'assessore comunale allo Sport e ai Lavori pubblici di Seneghe (Oristano) Antonio Vincenzo Feurra. Armato di motosega l'autore - o gli autori - del grave gesto intimidatorio ha potuto operare con tutta tranquillità abbattendo una trentina di ulivi dell'impianto originario e altre piante da frutto più recenti. Sul fatto indagano i Carabinieri. L'assessore non ha dubbi sul fatto che l'intimidazione subito sia collegata alla sua attività di amministratore e al piano di revisione degli usi civici che l'amministrazione di cui fa parte sta mandando avanti. Tra i primi ad esprimergli solidarietà il sindaco del paese Gianni Oggianu, anche lui vittima di un atto intimidatorio. Lo scorso maggio era stato infatti divelto il cancello di una sua proprietà. Nell'estate 2017 invece era toccato invece alla vicesindaca Sandra Mancosu, alla quale era stata incendiata l'auto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco

Meloni annuncia il rientro di Chico Forti: chi è l'ex velista condannato all'ergastolo negli Usa

Chiusi nuovi valichi tra Lituania e Bielorussia