EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Barcellona, in piazza per i leader indipendentisti

Barcellona, in piazza per i leader indipendentisti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Catalogna manifestazione per chiedere la libertà dei funzionari e dei politici arrestati un anno fa nel blitz che precedette di pochi giorni il referendum per l'autonomia.

PUBBLICITÀ

Libertà per i prigionieri politici. Sotto questo slogan ieri migliaia di persone si sono riversate nelle strade di Barcellona in occasione del primo anniversario del blitz della guardia civil negli uffici regionali. Blitz che precedette di pochi giorni il referendum indipendentista del primo ottobre e che portò all'arresto di 14 funzionari e politici regionali innescando massive proteste di piazza. Alla manifestazione di ieri ha partecipato anche l'attuale presidente della regione catalana Quim Torra con la sua giunta.

La piazza ha lanciato un appello al primo ministro Pedro Sanchez: che il governo si impegni a ritirare le accuse contro i carcerati; in particolare si parla dei due Jordi, **Jordi Sànchez y Jordi Cuixart, **leader dei due principali movimenti indipendentisti, ancora detenuti e sotto processo. Una loro lettera dal carcere è stata letta in piazza.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, Palma di Maiorca si ribella al turismo di massa

Spagna: la Corte Suprema conferma il mandato di arresto per Puigdemont dopo l'amnistia

La vittoria dei socialisti alle elezioni in Catalogna pone fine al predominio degli indipendentisti