ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mangkhut: dopo le Filippine, il tifone travolge la Cina

Lettura in corso:

Mangkhut: dopo le Filippine, il tifone travolge la Cina

Mangkhut: dopo le Filippine, il tifone travolge la Cina
Dimensioni di testo Aa Aa

Si cercano incessantemente segnali di vita sotto le macerie. I soccorritori sono al lavoro, alla ricerca delle quasi 100 persone che mancano all'appello in seguito alla frana causata dal tifone Mangkhut che ha travolto una piccola cittadina di minatori nelle Filippine. 300 tra soldati, poliziotti, vigili del fuoco, e volontari, scavano a mani nude per rimuovere detriti, rocce e fango. 13 i corpi senza vita recuperati finora.

Dopo aver colpito le Filippine, il tifone Mangkhut si è diretto verso Hong Kong dove le mareggiate e i fortissimi venti hanno demolito case, sradicato tetti e impalcature, allagato interi quartieri. Poi ha toccato terra in Cina. I feriti sono centinaia e, nonostante il tifone sia stato declassato a tempesta, l'allerta rimane massima. Mezzo milione di persone erano già state evacuate a scopo precauzionale.