ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calci,pugni e morsi a compagna,arrestato

Lettura in corso:

Calci,pugni e morsi a compagna,arrestato

Calci,pugni e morsi a compagna,arrestato
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 10 SET - Calci, morsi, pugni e schiaffi: dono solo alcuni degli atti di violenza commessi da un egiziano di 27 anni nei confronti della sua compagna italiana, come emergono dagli atti che hanno portato ieri all'arresto da parte della polizia dell'uomo per maltrattamenti. Arresto oggi convalidato dal giudice delle direttissime di Milano che ha disposto anche la custodia in carcere per l'indagato. Scarcerato nell'ottobre del 2017 dopo essere stato arrestato per aver picchiato anche la sua "precedente fidanzata", l'uomo dallo scorso febbraio avrebbe sottoposto la sua nuova convivente a una serie di violenze. Nella notte tra sabato e domenica di è presentato davanti al locale dove la donna lavora a Milano e le ha tirato uno schiaffo, poi le ha spaccato il cellulare per impedirle di chiamare la polizia e l'ha trascinata per i capelli. Qualche ora dopo, poi, è arrivato davanti a casa e ha preso a calci la porta fino a sfondarla, ma la donna è riuscita a chiamare la polizia che lo ha arrestato.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.