ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chemnitz: il rock si mobilita contro la destra xenofoba

Lettura in corso:

Chemnitz: il rock si mobilita contro la destra xenofoba

Chemnitz: il rock si mobilita contro la destra xenofoba
Dimensioni di testo Aa Aa

"Noi siamo di piu'". E' lo slogan del concerto rock gratuito che molte tra le piu' famose rock band tedesche hanno organizzato per dare un segnale contro le manifestazioni xenofobe dei giorni scorsi a Chemnitz, in Germania.

"E' molto bello, è giusto dire chiaramente che siamo contro quello che è successo qui negli ultimi giorni, - dice un ragazzo - siamo una grande massa con una certezza: non ci stiamo e siamo di più!"

"Secondo me il messaggio del concerto avrebbe dovuto essere piu' neutrale e non solo contro la destra perché rischia di sembrare una provocazione" spiega un altro.

The Toten Hosen, Kraftklub e molti altri si son esibiti di fronte a oltre 50 mila persone che si son date appuntamento a Chemnitz dopo i due giorni di proteste xenofobe organizzate dai gruppi dell' estrema destra tedesca.

Campino, il cantante del gruppo punk rock tedesco "Die Toten Hosen" ha dichiarato in conferenza stampa: "Credo che sia molto importante capire che non si tratta della lotta della sinistra contro la destra, ma di combattere contro quello che non ha alcuna decenza, indipendentemente da un colore politico. diciamo no a questa massa di destra che sta diventando violenta".

Il concerto è stato trasmesso anche in streaming sui social network