EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Migrante 17enne fuggito spacciava eroina

Migrante 17enne fuggito spacciava eroina
Scoperto da Gdf a Civitanova M., in casa cocaina e fiale dopanti
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CIVITANOVA MARCHE (MACERATA), 27 AGO - Un 17enne tunisino, allontanatosi volontariamente da un centro di accoglienza di Messina, è stato sorpreso a Civitanova Marche a spacciare eroina dai militari della locale Compagnia della Guardia di Finanza. Durante i successivi controlli nell'appartamento in cui il minorenne era ospitato da due suoi connazionali residenti a Civitanova Marche, i finanzieri hanno poi rinvenuto oltre a sette dosi di cocaina e 1.140 euro probabile provento di attività illecite, anche 14 fiale di sostanze dopanti. I tre tunisini sono stati denunciati a piede libero all'autorità giudiziaria, in particolare il minore è stato segnalato alla Procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni di Ancona. Mentre un 24enne residente a Milano che aveva acquistato un grammo di eroina dal 17enne è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di droga.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Enrico Letta potrebbe essere l'asso nella manica di Macron nel gioco dei vertici dell'Ue contro l'estrema destra

Svizzera: in carcere per sfruttamento i membri della famiglia miliardaria Hinduja

Euro 2024: vincono Austria e Ucraina, pari tra Paesi Bassi e Francia