EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Conclusa fra le polemiche visita di Francesco in Irlanda

Conclusa fra le polemiche visita di Francesco in Irlanda
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E da ex nunzio apostolico arriva un'accusa: "Il Papa sapeva tutto da anni. Si dimetta"

PUBBLICITÀ

"Papa Francesco ha concluso questa due giorni in Irlanda, celebrando una messa al meeting mondiale delle famiglie qui a Dublino," dice il nostro inviato. "Ha chiesto perdono nella sua lingua madre, lo spagnolo, lo ha fatto più e più volte e finora questa è stata la condanna più ferma e dura mai fatta finora".

"Domandiamo perdono alle persone che hanno subito abusi qui in Irlanda", ha detto il Pontefice. "abusi sessuali, di potere o di coscienza perpetrati da persone con ruoli di responsabilità nella chiesa. E chiediamo perdono a quelle persone abusate in vario modo da istituzioni guidate da figure religiose maschili o femminili. E chiediamo perdono per quei casi di sfruttamento del lavoro manuale di tante giovani donne e giovani uomini. Chiediamo perdono".

A contribuire a gettare altro fango questa visita pastorale, le dichiarazioni rese alla stampa dall’arcivescovo Carlo Maria Viganò, ex nunzio apostolico negli Stati Uniti che ha affermato come il Papa sapesse dei casi di pedofilia da anni e che per questo motivo si dovrebbe dimettere.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente, Simon Harris: "La soluzione dei due Stati è l'unica via per la pace"

Irlanda, migranti: richiedi asilo e finisci in tenda, "condizioni disumane" secondo l'opposizione

Irlanda, si dimette il primo ministro Leo Varadkar "per motivi personali e politici"