Papa Francesco: "Pedofilia, la Chiesa ha fallito"

Papa Francesco: "Pedofilia, la Chiesa ha fallito"
Di Luca Colantoni
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Bergoglio: "Il fallimento delle autorità ecclesiastiche nell’affrontare adeguatamente questi crimini ripugnanti ha giustamente suscitato indignazione e rimane causa di sofferenza e di vergogna per la comunità cattolica. Io stesso condivido questi sentimenti".

PUBBLICITÀ

Che il viaggio in Irlanda non fosse una passeggiata per Papa Francesco sono i numeri a dirlo. Dal gennaio 1975 ad oggi si sono registrate 1.259 denunce di abusi sessuali contro 489 sacerdoti in 26 diocesi. Una prima giornata dove Bergoglio ha concluso l'Incontro Mondiale delle Famiglie nella splendida cornice del Croke Park, ma anche una prima giornata dedicata ai tanti "Mea Culpa". 

Parlando al Castello di Dublino, di fronte alle autorità non ha nascosto nulla, neppure la grande ed evidente sofferenza fisica che ha fatto parlando immediatamente e ripetutamente del tema piu' atteso e temuto, la pedofilia. Francesco ha chiesto scusa, con umiltà di crimini definiti ripugnanti, commessi da un sistema ecclesiastico che non è stato in grado di vigilare, che ha fallito.

"Il fallimento delle autorità ecclesiastiche, vescovi, superiori religiosi, sacerdoti e altri nell’affrontare adeguatamente questi crimini ripugnanti - ha detto Bergoglio - ha giustamente suscitato indignazione e rimane causa di sofferenza e di vergogna per la comunità cattolica. Io stesso condivido questi sentimenti".

ll pontefice durante la due giorni irlandese, incontrerà in forma privata alcune vittime dei preti pedofili. Domenica visita al Santuario di Knock, quindi la Santa Messa nel Phoenix Park di Dublino.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Abusi nella Chiesa, il Papa: "Denunciare sempre"

Vaticano, due ex suore raccontano i presunti abusi subiti da Marko Rupnik

Italia-Argentina: dopo Papa Francesco Milei incontra Meloni, Mattarella e Tajani