ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giorgetti: autostrade a Stato? Scettico

Lettura in corso:

Giorgetti: autostrade a Stato? Scettico

Giorgetti: autostrade a Stato? Scettico
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - "Non sono molto persuaso che la gestione dello Stato sia di maggiore efficienza" per le autostrade, dice parlando dell'ipotesi di nazionalizzazione il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti al Meeting di Comunione e liberazione (Cl) a Rimini. L'esponente leghista afferma "non vedo i termini" per una legge per la revoca della convenzione alla società Autostrade per l'Italia. Il numero due del Carroccio ha parlato poi del futuro della democrazia. "La centralità del Parlamento? Ma il Parlamento non conta più nulla perché non è più sentito dai cittadini elettori, che vi vedono il luogo della inconcludenza della politica - così Giorgetti -. Se continuiamo a difendere il feticcio della democrazia rappresentativa non facciamo un bene alla stessa democrazia". "Se non si riformano le Istituzioni si fa in fretta a buttare via tutto quanto - aggiunge -: il Parlamento e tutto quello che viene dietro".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.