EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Conte: "via la concessione"

Conte: "via la concessione"
"Non attenderemo inchiesta" . Di Maio,Toninelli,Salvini accusano
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 AGO - Parte l'iter per la revoca delle concessioni ad Autostrade, che tra l'altro rischia multe fino a 150 milioni di euro. "Avvieremo la procedura per la revoca senza attendere le risultanze in sede penale", ha annunciato il premier Conte. Poche ore prima, a puntare il dito erano stati il ministro delle Infrastrutture Toninelli e i vice premier Di Maio, che hanno chiesto le dimissioni dei vertici della società, e Salvini. "I responsabili hanno un nome e cognome e sono Autostrade per l'Italia", dice Di Maio. "Se non sono capaci di gestire le nostre autostrade, lo farà lo Stato", aggiunge Toninelli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 18 giugno - Serale

Gli europei di calcio non faranno uscire l'economia tedesca da anni di stagnazione

Olimpiadi Parigi 2024: le misure di sicurezza per la cerimonia di apertura dei Giochi