Spagna: concluso lo sciopero dei tassisti

Spagna: concluso lo sciopero dei tassisti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I tassisti spagnoli hanno terminato lo sciopero nazionale di sei giorni, dopo che il Governo ha convenuto di limitare le licenze concesse ai servizi paralleli, come Uber

PUBBLICITÀ

I tassisti spagnoli hanno deciso di terminare lo sciopero nazionale, durato sei giorni, dopo che il Governo ha convenuto di limitare le licenze concesse ai servizi paralleli, come Uber.

Migliaia di tassisti in tutto il Paese avevano incrociato le braccia, in segno di protesta contro la proposta di trasferire i poteri di assegnare le licenze dai municipi ai Governi regionali.

Madrid ha accettato di approvare nuovi regolamenti a far data dal prossimo settembre, che garantiranno un limite alle licenze ai concorrenti, sulla base di un solo permesso concesso ogni 30 taxi.

Servizi alternativi, come Uber e Cabify, sono diventati sempre più popolari in Spagna negli ultimi anni.

Sostenuto da fondi come Goldman Sachs e BlackRock e valutato oltre $ 70 miliardi, Uber ha affrontato proteste e restrizioni in ogni parte del mondo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: "Migrazione problema europeo", 1200 salvataggi in 48 ore

Spagna, la sinistra fa campagna elettorale sull'edilizia abitativa per conquistare i più giovani

La Spagna metterà fine ai visti d'oro per gli investitori immobiliari stranieri