EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Venezuela: via 5 zeri dalle banconote

Venezuela: via 5 zeri dalle banconote
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il 20 agosto partirà il "bolivar sovrano"

PUBBLICITÀ

Se non hai soldi li stampi, oppure elimini degli zeri pensando così di bloccare la svalutazione. È il pensiero stupendo del governo venezuelano che ha reso effettivo, dal prossimo venti agosto, il nuovo conio. Nel paese circolerà una nuova moneta, il bolívar sovrano che avrà cinque zeri in meno rispetto al bolívar forte, la valuta usata oggi e rimasta praticamente senza valore.

Il governo di Maduro aveva già previsto una riforma della sua moneta nel giugno scorso: allora l’idea era quella di togliere solo tre zeri, ma l’applicazione del piano è stata rimandata due volte. La nuova moneta è ancorata alla criptomoneta, il Petro. In teoria però, il valore del Petro è basato sulle riserve petrolifere nazionali, quindi su un petrolio di fatto non ancora estratto e su cui ci sono tante incertezze.

La banconota più grande, quella da 500 bolívar (50.000.000 di bolívar attuali), varrà solo 6 dollari alla fine di agosto. Tutto questo solo in teoria però.

**Per approfondire: **

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezuela: il caso Requesens

Mezzo hamburger? Ecco cosa potete comprare in Venezuela con lo stipendio di un mese

Venezuela, mandato d'arresto per il leader dell'opposizione Juan Guaidó