Nove vittime per verdure contaminate da Listeria

Nove vittime per verdure contaminate da Listeria
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo stabilimento incriminato si trova in Ungheria. I prodotti sono stati distribuiti anche nel Regno Unito, Finlandia, Svezia, Austria

PUBBLICITÀ

Si contano nove vittime e 47 persone ammalate di listeriosi in cinque Paesi europei, a causa di una contaminazione di verdure congelate provenienti da uno stabilimento ungherese a Baja, di proprietà del gruppo Greenyard. Dall'Ungheria i prodotti sono arrivati anche in Austria, Danimarca, Svezia e nel Regno Unito.

Il batterio Listeria monocytogenes è stato isolato nell'impianto incriminato su spinaci e fagiolini congelati. Sotto indagine anche il mais.

La raccomandazione dell'esperta Livia Dömölki (OFE) è di cucinare i prodotti congelati molto bene. Anche nel caso specifico, il calore uccide il batterio Listeria.

L'organismo era presente nella produzione del 2016, 2017 e 2018, che ora non è più disponibile sugli scaffali dei supermercati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Listeriosi in Olanda per la carne contaminata

Ungheria: il poster di Navalny sul monumento ai soldati sovietici a Budapest

Nato: l'Ungheria ratifica la richiesta d'adesione della Svezia. Budapest era l'ultimo ostacolo