EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Iraq: si ricontano a mano (e sotto sorveglianza) i voti

Iraq: si ricontano a mano (e sotto sorveglianza) i voti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E' partito il riconteggio delle schede delle elezioni parlamentari dello scorso 12 maggio, dopo che si era paventata l'ombra dei brogli

PUBBLICITÀ

E' iniziato il riconteggio manuale dei voti espressi durante le elezioni parlamentari, tenutesi in Iraq lo scorso 12 maggio e vinte dalla coalizione sciita estremista al-Sairoon. Si ricontano a mano le schede, alla presenza di rappresentanti delle Nazioni Unite e diplomatici di vari Paesi, dopo che un mese fa si era iniziato a parlare di brogli, favoriti dall'informatizzazione di alcuni processi.

A inizio giugno un deposito della Commissione elettorale irachena, a Baghdad, era andato distrutto in un incendio doloso e alcune schede erano andate perse. La scorsa domenica, inoltre, un magazzino di Kirkuk, in cui erano depositate le schede, è stato obiettivo del lancio di razzi e di un attacco suicida da parte di terroristi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iraq, parlamento approva la legge per criminalizzare l'omosessualità: fino a 15 anni di reclusione

Iraq, attacco contro una base militare: un morto e otto feriti

Medio Oriente: gli Stati Uniti attaccano milizie filo-iraniane in Iraq e Siria