L'Airbus dirà "ciao" alla Gran Bretagna?

L'Airbus dirà "ciao" alla Gran Bretagna?
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Airbus Gran Bretagna potrebbe abbandonare il Regno Unito se il Paese uscirà dall'Unione Europea senza accordi "confortevoli"

PUBBLICITÀ

Allarme rosso per Airbus Gran Bretagna (o piuttosto per l'industria areonautica di stanza oltremanica)  che minaccia di abbandonare Londra, con la perdita di migliaia di posti di lavoro, se il Paese uscirà dall'Unione Europea senza accordo.

Il colosso aerospaziale europeo, che impiega 14.000 persone nel Regno Unito, ha pubblicato una 'valutazione del rischio' sul suo sito e scrive che è pronto a "riesaminare i propri investimenti nel Regno, e la sua presenza di lungo periodo nel Paese", se la Gran Bretagna uscirà dal mercato unico e dall'unione doganale senza un accordo di transizione.

Il governo britannico dal canto suo si sta affrettando ad esaminare altre due opzioni d'uscita: un partenariato doganale che eliminerebbe la necessità di nuovi controlli alla frontiera,  e un accordo doganale "altamente semplificato" per ridurre gli accertamenti doganali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La "Brexit" delle multinazionali: BMW minaccia il Regno Unito

Brexit, test online per permettere ai cittadini Ue di rimanere Oltremanica

Brexit: alla camera passa la linea dura del governo