ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Disagi per chi vola? Colpa della Francia

euronews_icons_loading
Disagi per chi vola? Colpa della Francia
Dimensioni di testo Aa Aa

Tutta colpa della Francia. Chi ha volato negli ultimi mesi, molto probabilmente, ha avuto problemi con ritardi o aerei cancellati. Un rapporto presentato al Senato francese, punta il dito contro le attrezzature antiquate e i troppi scioperi da parte dei controllori.

Tradotto: un terzo dei disagi dei voli aerei in Europa sarebbe stato causato proprio dai nostri cugini d’oltralpe, il che corrisponde a una perdita di circa 300 milioni di euro alle compagnie aeree. Un problema che non riguarda solo il 2017.

Diciamo che dall’inizio dell’anno, gli scioperi dei treni e di AirFrance non hanno aiutato i passeggeri. Tra il 2004 e il 2016 i controllori francesi sono stati in sciopero complessivamente 254 giorni, molto di più rispetto a qualsiasi altro paese europeo. SNCF ha già stilato i giorni di stop anche per luglio. Mentre la compagnia di bandiera ha annulato lo sciopero dal 23 al 26 giugno. Per la gioia dei vacanzieri e di chi viaggia per lavoro.