EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Molestie: si dimette il capo di Pixar e Disney Animation

Molestie: si dimette il capo di Pixar e Disney Animation
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

John Lasseter annuncia che a fine anno lascerà definitivamente gli Studios, dopo lo scandalo che l'ha coinvolto nei mesi scorsi: avrebbe tenuto "comportamenti inappropriati" con alcune dipendenti

PUBBLICITÀ

Cade un'altra testa dorata a Hollywood. John Lasseter, capo di Pixar e dei Walt Disney Animation Studios, ha annunciato le dimissioni, nell'ambito dello scandalo sessuale che l'ha coinvolto nei mesi scorsi e spinto a prendersi una pausa di sei mesi dal lavoro.

Il 61enne, che co-fondò la Pixar negli anni '80, era stato accusato di comportamenti inappropriati verso alcune dipendenti. Una di loro, in particolare, aveva parlato di "palpeggiamenti, baci e commenti sull'aspetto fisico" da parte del manager, che non ha negato di aver creato disagio a volte con "abbracci non desiderati". 

Lasseter ha diretto film d'animazione di successo come Toy Story, A Bug’s Life e Cars, vincendo due premi Oscar.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Topolino, la seconda vita dopo Disney: Mickey Mouse Trap sarà il primo film horror

Topolino è di dominio pubblico: niente più copyright Disney sul primo Mickey Mouse

Belgio: molestie sessuali e atti di nonnismo nell'esercito, coinvolte decine di soldati