EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Colombia: un ex guerrigliero al ballottaggio delle presidenziali

Colombia: un ex guerrigliero al ballottaggio delle presidenziali
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ivan Duque e Gustavo Petro a caccia dei voti di Sergio Fajardo, la grande sorpresa del primo turno alle presidenziali colombiane. Il matematico, ex sindaco di Medellin e candidato indipendente, ha superato il 23% delle preferenze. #Colombia #Elezioni #Farc

PUBBLICITÀ

Sfida aperta in Colombia dopo il primo turno delle presidenziali. Il candidato conservatore del Centro democratico Ivan Duque ha ottenuto quasi il 40% dei voti in vista del ballottaggio in programma il 17 giugno.

Duque, candidato dell'ex presidente Alvaro Uribe, ha lanciato una proposta centrista di unione nazionale nel tentativo di attrarre i voti andati a Sergio Fajardo, la grande sorpresa del primo turno.

Gli elettori del matematico, ex sindaco di Medellin e candidato indipendente, che ha superato il 23% dovrebbero però indirizzarsi maggiormente verso Gustavo Petro, il candidato della sinistra. L'ex sindaco di Bogotà con un passato da guerrigliero approda al ballottaggio con il 25% delle preferenze.

Duque in campagna elettorale ha promesso di rivedere i termini dell'intesa con le Farc, considerandola troppo indulgente con gli ex ribelli.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Colombia al voto: sfida Petro-Duque

Colombia: requiem per gli accordi di pace?

Cile disposto a ospitare i colloqui Colombia-ELN