ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atene, manifestanti anti-Usa cercano di abbattere la statua di Truman

Atene, manifestanti anti-Usa cercano di abbattere la statua di Truman
Dimensioni di testo Aa Aa

Due persone sono state arrestate ed altre quattro sono rimaste ferite nel corso degli scontri avvenuti nel centro di Atene a margine di una manifestazione contro l'intervento armato statunitense in Siria promossa dalle associazioni studentesche.

Il corteo, partito dall'Università, si è diretto verso il quartier generale della polizia greca. Ma in precedenza i manifestanti avevano provato ad avvicinarsi all'Ambasciata statunitense, venendo però respinti dalle unità antisommossa che hanno usato la forza sui partecipanti alla protesta, ferendone alcuni.

Una cinquantina di manifestanti si è staccato dal gruppo, e scandendo slogans contro la politica di Washington, si è avvicinata al monumento in onore al presidente statunitense.

"I manifestanti hanno provato ad abbattere la statua di Truman, che per loro rappresenta l'ingerenza statunitense nella politica greca. La polizia ha risposto caricandoli e attaccandoli con gli agenti chimici", spiega Panos Kitsikopoulos, inviato di Euronews.

L'intervento muscolare della polizia greca ha radicalizzato lo scontro. Gli organizzatori della protesta, tra cui il movimento giovanile del partito comunista, hanno accusato il governo di voler impedire la manifestazione.

"Oggi, studenti, giovani e adulti condanniamo tanto il crimine quanto la complicità del nostro governo. Il governo Tsipras non solo ci ha impedito di protestare davanti alla statua di Truman, ma ci ha anche attaccati brutalmente".

Nel centro della capitale greca un'altra manifestazione di protesta, sabato scorso, si è svolta senza incidenti.