EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Gaza: torna l'energia elettrica per 2 mln di abitanti

Gaza: torna l'energia elettrica per 2 mln di abitanti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Israele riprende la fornitura dell'energia elettrica dopo la decisione dell'Autorità Palestinese di pagare le bollette

PUBBLICITÀ

Israele riprenderà le forniture di energia elettrica nella Striscia di Gaza dopo 8 mesi di rigido razionamento. La decisione di Tel aviv segue quella dell'Autorità Palestinese di riprendere i pagamenti delle bollette interrotti ad aprile, come arma di pressione su Hamas che dal 2007 controlla la Striscia di Gaza e con la quale da ottobre sono ripresi i colloqui di riconciliazione.

A partire da lunedi, dunque, i circa due milioni di palestinesi residenti nella Striscia disporranno dell'energia elettrica per circa 7 sette ore al giorno, invece delle attuali 4. Il ministro delll'energia di Tel Aviv, ha ordinato alle centrali israeliane di rifornire la Striscia di 50 megawatt in piu al giorno.

Nonostante alcune questioni rimangano ancora in sospeso, dopo la firma dell'accordo di riconciliazione tra Al Fatah e Hamas, a ottobre, il controllo amministrativo della Striscia è di fatto passato nelle mani dell'autorità Palestinese. Riportare l'elettricità a gaza significa avvicinare ulteriormente le due fazioni palestinesi nel momento di massima recrudescenza degli scontri e delle tensioni con Israele.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, recuperati i cadaveri di tre ostaggi israeliani: aiuti Ue nella Striscia grazie a nuovo molo

Guerra a Gaza, combattimenti intensi al nord a Jabalia: sbarchi al via dal molo Usa

Gaza ricorda la Nakba di 76 anni fa mentre l'offensiva a Rafah est costringe i rifugiati alla fuga