Vittoria dei democratici in Alabama

Vittoria dei democratici in Alabama
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Doug Jones sconfigge lo sfidante repubblicano Roy Moore, un ex giudice la cui campagna elettorale è stata segnata dall'accusa di molestie sessuali ai danni di minorenni.

PUBBLICITÀ

Una sconfitta che brucia perché arriva in uno Stato roccaforte dei repubblicani; il senatore democratico Doug Jones ha vinto le elezioni per il seggio al senato lasciato vacante dal capo del dipartimento giustizia Jeff Session in Alabama; ha sconfitto lo sfidante repubblicano Roy Moore, un ex giudice la cui campagna elettorale è stata segnata dall'accusa di molestie sessuali ai danni di minorenni. 

Nel discorso della vittoria il senatore democratico Doug Jones ha citato Martin Luther King "L'arco dell'universo morale è lungo, ma tende verso la giustizia" e ringraziato tutti; Il presidente Trump si è congratulato con lui su twitter ma la sconfitta in uno Stato che non ha mai tradito i repubblicani, pesa. Tanto più che la loro maggioranza al senato ora si riduce ulteriormente, arrivando a 51 seggi contro i 49 dei democratici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alabama: elezioni al senato macchiate da accuse di frode e scandali sessuali

Primarie Usa, attesa per il Super tuesday: dove si vota e cosa aspettarsi

Primarie repubblicane a Washington D.C., prima vittoria di Nikki Haley su Donald Trump