Grecia: studenti in piazza contro l'acquisto degli F16

Grecia: studenti in piazza contro l'acquisto degli F16
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I giovani chiedono che il denaro destinato all'acquisto dei caccia vada al miglioramento delle condizioni delle università

PUBBLICITÀ

Meglio investire in F16 o in libri? Gli studenti greci non hanno dubbi, e sono scesi in piazza per chiedere più fondi per un’istruzione che consenta loro di costruirsi un futuro.

Fra un Trump con le mani insanguinate e leader di partito greci che litigano per accendere il sigaro al presidente americano e comprargli i caccia, ad Atene la parola d’ordine era “Dateci il denaro degli F16 per comprare libri”.

Le proteste sono state alimentate dai negoziati avviati di recente dal governo di Atene per l’acquisto di aerei da combattimento la cui spesa prevista oscilla fra 1,5 e i 2 miliardi di dollari. Denaro che, dicono i giovani, dovrebbe essere speso per migliorare le condizioni delle università greche.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, bambini e giovani con il trauma della guerra: a scuola tra lezioni antimine e terapia

Germania, un 17enne entra con un coltello in un liceo: quattro feriti, due gravi

Paesi Bassi: il piano per ridurre il numero di studenti stranieri nelle università