EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Entrò senza permesso in Nagorno Karabah, Baku lo grazia

Entrò senza permesso in Nagorno Karabah, Baku lo grazia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il blogger, Alexander Lapshin, era in prigione da luglio. Condannato a tre anni aveva tentato il suicidio in carcere. Graziato da Aliyev

PUBBLICITÀ

Era stato condannato a una pena pesante, tre anni di prigione. Una pena che Alexander Lapshin non dovrà più scontare.
Il presidente dell’Azerbaijan Ilham Aliyev questo lunedì ha graziato il blogger russo-israeliano colpevole di essere entrato illegalmente, senza l’autorizzazione di Baku, nel 2011-2012, nel Nagorno Karabakh.
L’uomo, in prigione da luglio, questa domenica ha tentato il suicidio in carcere. Ora è sotto osservazione medica; Lapshin ha sempre detto di essersi recato nella regione come semplice turista e chiedeva l’estradizione in Israele. La regione del Nagorno Karabah, a maggioranza armena, da anni chiede l’indipendenza da Baku.

Condividi questo articoloCommenti