ULTIM'ORA

Filippine, appoggio USA nella lotta contro ISIL

Filippine, appoggio USA nella lotta contro ISIL
Dimensioni di testo Aa Aa

Si fa sempre più tesa la situazione nel sud delle Filippine, dove l’esercito nazionale combatte contro il sedicente stato islamico, entrato il 23 maggio a Marawi, principale città musulmana in un Paese a maggioranza cattolica. Venerdì 13 soldati filippini sono stati uccisi in combattimento ma da adesso in poi l’esercito locale potrà contare su un alleato: gli Stati Uniti: “La presenza degli americani facilita lo scambio di informazioni di intelligence e di nozioni sull’argomento, inoltre provvedono al nostro training” – ha detto Jo-Ar Herrera, portavoce dell’esercito filippino.
Niente stivali sul campo, quindi, le forze speciali statunitensi si occupano solo di sostegno e addestramento. A Marawi centinaia di jihadisti trincerati in tunnel e seminterrati resistono da settimane. Molti civili sono fuggiti, ma circa 2000, secondo le autorità filippine, sono rimasti intrappolati in città.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.