EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Scherma: Italia protagonista a Bogotà, sul podio Fichera, Munzone e Santuccio

Scherma: Italia protagonista a Bogotà, sul podio Fichera, Munzone e Santuccio
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Italia protagonista al Grand Prix di Bogotà che ha concluso la stagione di Coppa del Mondo di spada.

PUBBLICITÀ

Italia protagonista al Grand Prix di Bogotà che ha concluso la stagione di Coppa del Mondo di spada. Dopo avere ottenuto il primo successo della carriera a Parigi Marco Fichera è arrivato ancora una volta in finale, ma si è dovuto arrendere all’ucraino Bogdan Nikishin, che si è aggiudicato l’oro battendo 7 a 3 l’azzurro. Festa italiana completata dal terzo posto di Edoardo Munzone. Risultati incoraggianti in vista di Europei e Mondiali.

In Colombia è arrivato il primo podio stagionale per Alberta Santuccio. Il cammino della siciliana si è fermato in semifinale contro la portacolori di Honk Kong, Kong Man Wai, che si è imposta con il punteggio di 15 a 9. La Kong è stata poi sconfitta 15 a 13 in finale dall’ungherese Emisce Sas, campionessa olimpica in carica. Eliminata nel turno delle 32 Rossella Fiamingo, battuta 15 a 8 dalla cinese Xu Chengzi.

Classifica uomini: 1. Nikishin (Ukr), 2. Fichera (ITA), 3. Munzone (ITA), 3. Park Kyoungdod (Kor), 5. Garozzo (ITA), 6. Jung Jinsun (Kor), 7. Sukhov (Rus), 8. Pizzo (ITA).
14. Vallosio (ITA), 29. Tagliariol (ITA), 32. Buzzi (ITA), 39. Santarelli (ITA), 72. Ferraris (ITA), 106. Ferrari di Collesape (ITA).

Classifica donne: 1. Szasz (Hun), 2. Kong Man Wai (Hkg), 3. Shin A (Kor), 3. Santuccio (ITA), 5. Logunova (Rus), 6. Choi (Kor), 7. Xu Chengzi (Chn), 8. Rizzi (ITA).
15. Boscarelli (ITA), 17. Fiamingo (ITA), 23. Clerici (ITA), 31. Navarria (ITA), 38. Ferrari (ITA), 49. Briasco (ITA), 58. Foietta (ITA).

#Bogota Grand Prix FIE Spada – Nel maschile marcofichi</a> è argento, bronzo per Munzone. Nel femminile bronzo per Santuccio <a href="https://twitter.com/hashtag/scherma?src=hash">#scherma</a> BIZZI <a href="https://t.co/W3j1ncK8Pk">pic.twitter.com/W3j1ncK8Pk</a></p>— Federscherma (Federscherma) 29 maggio 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mondiali di scherma, Non stringe la mano all'avversaria russa. Squalificata l'ucraina Olha Kharlan

Tokyo 2020, podio giamaicano per i 100 metri femminili

Diario da Tokyo2020, le Olimpiadi raccontate da un'atleta: Mara Navarria e la sua corsa all'oro