ULTIM'ORA

Marocco: giro di vite sulle proteste

Marocco: giro di vite sulle proteste
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Giro di vite delle autorità marocchine per stroncare le proteste, da mesi in corso. contro gli abusi di potere e contro la corruzione.

La rivolta contro il governo è cominciata lo scorso ottobre nel nord del paese, ad al-Hoceima, dopo che un venditore ambulante è morto schiacciato da un camion dei rifiuti dal quale cercava di recuperare il pesce che gli era stato confiscato dagli agenti.

Uno dei promotori della contestazione, Nasser Zefzafi, è stato arrestato dalla polizia insieme ad altre 28 persone, con l’accusa di “minaccia alla sicurezza nazionale” e altri reati, dopo che il giovane aveva interrotto la preghiera del venerdi con slogans rivolti contro l’imam e il potere politico.

Dura la reazione dei manifestanti, che hanno preso d’assalto un commissariato ferendo numerosi poliziotti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.