Corte Giustizia Ue: i minori daranno diritti ai genitori extracomunitari

Corte Giustizia Ue: i minori daranno diritti ai genitori extracomunitari
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il genitore extracomunitario di un figlio minore con cittadinanza europea deve beneficiare del diritto di risiedere in Europa.

PUBBLICITÀ

Il genitore extracomunitario di un figlio minore con cittadinanza europea deve beneficiare del diritto di risiedere in Europa. A stabilirlo è una sentenza della Corte di Giustizia Europea.

La decisione nasce dal caso di una donna venezuelana residente nei Paesi Bassi che ha avuto un figlio con un cittadino olandese.

Dopo un trasferimento in Germania, la coppia si è separata nel 2011. Secondo i giudici europei l’interesse prioritario da tutelare è quello del minore che, data la situazione, rischierebbe di subire le conseguenze delle limitazioni imposte alla madre.

La decisione della corte del Lussemburgo non è vincolante e spetterà comunque alla giustizia olandese riconoscere o meno i diritti alla madre.

#ECJ rules non-EU parent of minor EU citizen may rely on derived right to reside in EU https://t.co/mgbSrzXMp1

— EU Court of Justice (@EUCourtPress) 10 maggio 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea

Gli eurodeputati chiedono di sequestrare i beni russi congelati

Elezioni europee 2024, quando e come si vota, partiti, candidati, sondaggi: quello che c'è da sapere